logo

Centri visita e Musei

SUPERVULCANO SCIENCE CENTER DI PRATO SESIA

Centro visite di Prato Sesia

È un centro di informazione e documentazione, realizzato nell'area di Prato Sesia (No), nell'ambito della divulgazione della realtà geologica valsesiana e in particolare dell'area occupata dal supervulcano.
Realizzato su progetto del fisico Massimo Temporelli e dell’architetto Alice Azario di Oltrespazio, esso fornisce informazioni di carattere scientifico e turistico soprattutto a chi viene in Valsesia e può così scoprire una realtà unica al mondo. La componente geologica è accompagnata da una notevole ricchezza nel settore artistico, turistico, sportivo e l’installazione è fatta in modo da invogliare chi entra a scoprire un mondo nuovo e una vallata “speciale”.
Affiancano così l’esposizione geologica, fatta con carattere didattico, oggetti messi a disposizione dal Museo Storico e Etnografico di Romagnano Sesia e dal Museo del Folklore di Borgosesia, da Antichità La Granda di Prato Sesia, dal CAI di Borgosesia, dal petrografo Silvano Sinigoi, scopritore del Supervulcano e da alcuni privati.
Informazioni:
presso il Centro Commerciale “Alla Fonte”, via Valsesia 10 Prato Sesia (NO)
all'uscita di Romagnano/Ghemme della A26 - direzione Alagna Valsesia
Aperto tutti i giorni

ISTITUTO “ANGELO MOSSO”

L’Istituto Angelo Mosso e il Lago Bowditch L’Istituto Angelo Mosso: ingresso L’Istituto Angelo Mosso

Si tratta di un Centro di ricerca d'alta quota (2.901 m s.l.m)  situato sul massiccio del Monte Rosa, tra il Corno del Camoscio e lo Stohlemberg, in prossimità del Col d'Olen.
L'Istituto è intitolato ad Angelo Mosso, professore di Fisiologia all'Università di Torino che lo fece costruire tra il 1905 e il 1907, per affiancare all'Osservatorio della Capanna Regina Margherita una struttura scientifica dotata laboratori più spaziosi e con la possibilità di soggiornare e condurre gli studi ad alta quota anche per lunghi periodi.
Il progetto fu realizzato grazie all'appoggio determinante della Regina Margherita, di  numerosi enti italiani e di alcune Università estere. Quasi interamente distrutto da un incendio nel 2000, l'Istituto è stato ricostruito ed è tutt'ora utilizzato per ricerche scientifiche, attività di divulgazione e formazione di alto livello su diverse tematiche: la fisiologia umana negli ambienti di alta quota, la medicina di montagna, la meteorologia alpina, la glaciologia, i cambiamenti climatici, gli studi su neve e valanghe,
L'Istituto scientifico A. Mosso è inserito nella rete di osservatori ecologici di lungo termine "L-TER" ("Long Term Ecological Research") come sito rappresentativo degli "Ambienti d'alta quota delle Alpi Occidentali".
Link: www.natrisk.org

GEOLAB “Luigi Burlini”

Geolab

Il GEOLAB è un laboratorio geologico per ogni esigenza didattico-formativa. Si trova a Vogogna, a fianco della sede del Parco Nazionale Val Grande ove ci si rivolge per il suo uso. Il GEOLAB offre alle scuole e alle università uno spazio attrezzato per lo studio e la didattica di tematiche inerenti le Scienze della Terra. Attrezzato di stereomicroscopio e microscopio a luce polarizzata dotati di telecamere ad alta definizione e apparati video, il GEOLAB è altresì provvisto di una raccolta di sezioni sottili delle principali rocce del geoparco, una raccolta mineralogica e litologica, supporti interattivi con illustrazione ed animazione dei principali temi relativi alla geologia del Basamento Cristallino delle Alpi Meridionali.
Altre informazioni su: http://www.parcovalgrande.it/percorsi_dettaglio.php?id_iti=2770

Salva

0
0
0
s2smodern
powered by social2s

Un territorio da scoprire

un grande parco da visitare

Parco Nazionale
 
Supervulcano
Parco Nazionale Val Grande
info@parcovalgrande.it
  Ass. “Supervulcano Valsesia”
info@supervulcano.it

 

Salva

Copyright © 2014 Sesia Val Grande Geopark - Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

Responsive EU Cookie Notify