logo

Programma escursioni fine agosto - inizio settembre

Programma escursioni Associazione Sesia-Val Grande Geoparkfine agosto - inizio settembre
http://www.areeprotettevallesesia.it/it/avvisi?Id=1101#briciole
L'Associazione Sesia Val Grande Geopark organizza, dal 22 agosto al 2 settembre 2018, una nuova serie di escursioni con l'appoggio dei Comuni di Alagna e Varallo.
Si inizia mercoledì 22 agosto 2017, nella zona di Alagna per seguire il sentiero geo-pedologico di Cimalegna, accompagnati dal geologo Marco Giardino, Università di Torino, e dal botanico Mario Soster. Si parte alle 8.30 dalla funivia di Alagna (punto di ritrovo) diretti al Passo dei Salati dove il percorso, tracciato a quasi 3000 metri di quota sul pianoro glaciale di Cimalegna, è ideale per descrivere la storia geologica delle nostre Alpi. Si snoda ad anello passando dall'Istituto Scientifico Mosso (visitabile se aperto), il rifugio Vigevano, il Col d'Olen e il Corno del Camoscio. Il pranzo è al sacco ma presso il bar delle funivie si può avere un cesto Pic-nic a 8€. Il ritorno ad Alagna sempre in funivia è previsto verso le 17.30.
Il costo della giornata è solo quello della funivia (20€ adulti, 14€ ragazzi fino a 14 anni, gratuito fino a 8 anni). Posti limitati e prenotazione obbligatoria entro le 18 di martedì 21.
Dato il dislivello e l'escursione in quota si raccomandano: scarpe da trekking, pantaloni lunghi, capi caldi, giacca a vento, cappello, occhiali da sole, crema solare alta protezione, acqua.

Venerdì 24 agosto si ripete il viaggio dal centro della Terra con una visita guidata ai geositi più rappresentativi del Supervulcano, in Valsesia. A Vocca, presso il Comune in località Chiesa 1, alle 9.30 viene effettuata la presentazione della storia del Supervulcano e poi si parte per visitare i siti da Balmuccia a Prato Sesia. Si tratta di uno dei tour più significativi per comprendere la storia di questo supervulcano che con lo scontro tra la placca africana e quella europea è venuto in superficie insieme alla parte di crosta terrestre in cui si trovava. L'unicum al mondo che viene offerto ai turisti è poter camminare, lungo il Sesia, sulle rocce del sistema di alimentazione che in origine arrivava a 30 km di profondità. Prima del pranzo al sacco, è prevista una degustazione di prodotti locali presso il Raviolificio Bertoli in località Balangera. Chiusura della giornata prevista entro le ore 17.30 all'Info Point del Supervulcano di Prato Sesia, presso il Centro Commerciale Allafonte in via Valsesia 10. Adesione obbligatoria. Abbigliamento da trekking.

Domenica 26 agosto l'escursione si svolge al S. Monte di Varallo, con ritrovo alle 9.30 all'entrata, davanti al Vecchio Albergo Sacro Monte nel piazzale Testori. Tema della giornata è L'anima della materia: dall'origine delle materie prime all'arte di Gaudenzio Ferrari e prevede una breve passeggiata di mattina al Monte Tre Croci. Dopo il pranzo al sacco nell'area picnic, alle ore 15 presso la Casina d’Adda in piazza Testori ha luogo l’incontro con gli esperti che parlano di geologia e georisorse in Valsesia, delle opere di Gaudenzio Ferrari e del suo influsso sulla pittura del '500 a Varallo, nell'anno a lui dedicato. Fra i relatori Edoardo Dellarole, presidente del Geoparco Mondiale UNESCO Sesia Val Grande, Elena De Filippis, direttore dell’Ente di Gestione dei Sacri Monti, Donata Minonzio, presidente della Società Valsesiana di Cultura e docente di storia dell'arte. La visita che si farà subito dopo aggiunge un punto di vista del tutto inusuale, perché dedicata ai materiali usati per la costruzione, molti dei quali provenienti dal territorio valsesiano. Tutta la giornata è gratuita, grazie alla sponsorizzazione del Colorificio Villa di Borgosesia.
Per la passeggiata del mattino segnalare la propria presenza entro le ore 18 di sabato 25/8.
Si consiglia per l'escursione abbigliamento da trekking.

Con l'escursione di domenica 2 settembre 2018 fra Boca e Cavallirio per Osservare i fossili, dove c'era il mare, si concludono le escursioni prettamente estive. Il ritrovo è alle 9.30 davanti al Santuario del SS. Crocifisso di Boca, opera dell'arch. Antonelli. Il percorso, semplice e con poco dislivello, si svolge sui resti dell'antica caldera del Supervulcano. A sud del Santuario nei boschi della regione Vaglio di Prato Sesia, lungo un corso d'acqua, si trovano le testimonianze della presenza di un mare “tropicale” che caratterizzava il territorio circa 5 milioni di anni fa. Si prosegue alla volta di Cavallirio, attraverso i vigneti e i caratteristici casotti “della bottiglia” e “della mezzaluna”, fino ai resti della Torre di Cavallirio e la chiesa romanica di S. Gaudenzio. Giunti alla Cascina Montalbano, con resti dell’antico castello dei Brusati, si percorrono i vigneti del Boca e i boschi adiacenti per ritornare al Santuario. Qui al termine, verso le 17.30, degustazione presso l'Agriturismo "Il Cardellino" dell'Azienda Agricola Terrini.
Pranzo al sacco, abbigliamento da trekking. Contributo 12€ (10€ x soci), 8€ per ragazzi da 8 a 14 anni, gratis per piccoli.

Tutti i programmi possono subire variazioni, a seconda delle condizioni meteo.
Per informazioni e adesione (entro le 18 del giorno precedente): cell. 347.4474021 o This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. e www.supervulcano.it
0
0
0
s2smodern
powered by social2s

Un territorio da scoprire

un grande parco da visitare

Parco Nazionale
 
Supervulcano
Parco Nazionale Val Grande
info@parcovalgrande.it
  Ass. Sesia Valgrande Geopark
info@supervulcano.it

 

Salva

Copyright © 2014 Sesia Val Grande Geopark - Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

Responsive EU Cookie Notify